Colpo da 60mila euro
nel deposito Apple
Guardia minacciata

Intervento dei carabinieri. ARCHIVIO
Intervento dei carabinieri. ARCHIVIO
14.06.2018

BRENDOLA. Colpo da 60mila euro nella notte in via del Progresso a Brendola, dove una banda di malviventi ha anche minacciato una guardia giurata, prima di darsi alla fuga.

 

L'allarme è scattato poco dopo le 4. Nel mirino dei malviventi la ditta "Attiva", distributore per il nord Italia di prodotti di marca Apple. I ladri, tutti a volto travisato, dopo aver forzato un grosso portone carraio, si sono introdotti all'interno dell'azienda ma sono stati sorpresi da una guardia giurata a custodia del deposito. I malviventi hanno minacciato il vigilante con alcuni estintori e prima di dileguarsi sono comunque riusciti a rubare computer e orologi per un valore stimato di circa 60mila euro. In via del Progresso sono intervenuti i carabinieri di Vicenza e Brendola, che hanno recuperato un furgone usato dalla banda, risultato rubato qualche giorni fa in provincia di Brescia.