Imbrattato con vernice l’occhio del dissuasore

Il dissuasore danneggiato. ARMENI
Il dissuasore danneggiato. ARMENI
G.AR. 27.12.2018

Non c’è pace per i dissuasori di velocità sparsi per la provincia. Dopo i danneggiamenti in numerosi Comuni che hanno scelto di dotarsi dei totem arancioni, è toccato a Monticello Conte Otto fare i conti con l’ultimo episodio vandalico. È stato lo stesso sindaco, Claudio Benincà a segnalare l’azione compiuta qualche giorno fa da ignoti che hanno imbrattato la colonnina di via Chiesa, denunciando pubblicamente l’accaduto. L’apparecchio, uno di quelli posizionati nei mesi scorsi nell’ambito di un piano di potenziamento della sicurezza in strada, è stato deturpato con vernice bianca, allo scopo di oscurare le finestrelle dove vengono posizionate le telecamere in occasione dei controlli da parte delle forze dell’ordine. • © RIPRODUZIONE RISERVATA