La corriera dei bimbi va senza motore È partito il Piedibus

Un servizio di Piedibus
Un servizio di Piedibus
A.F. 07.10.2018

Nuovo anno scolastico e nuovo percorso Piedibus a Creazzo. È iniziato da qualche giorno il servizio gratuito di mobilità sostenibile dedicato agli alunni delle scuole primarie Ghirotti e San Giovanni Bosco ed organizzato dal Comitato Genitori, Legambiente Creazzo e da tanti volontari. Quest’anno ci sarà una novità: ai due percorsi classici, l’arancione ed il giallo, ne verrà aggiunto un altro, in via sperimentale per il momento, che dalla piazza arriverà alla scuola San Giovanni Bosco. «Lo scorso anno abbiamo avuto 105 adesioni ed erano circa 80 i bambini che ogni mattina andavano a scuola con il Piedibus» – afferma la presidente del Comitato Genitori, Tania Rossi -. Erano quindi almeno 80 le auto che non arrivavano davanti agli istituti, con una riduzione del traffico nelle vie di Creazzo. L’auspicio e l’invito è quello di incrementare ulteriormente questi numeri. La partecipazione degli alunni era sempre entusiasta e anche quest’anno perché, attraverso il gioco, hanno la possibilità di vincere dei simpatici e utili premi». Il servizio sarà attivo tutto l’anno scolastico ma i percorsi funzionano solo per l’andata a scuola. «Ringraziamo tanto i nostri volontari che ogni mattina sono presenti e anche invitiamo alla partecipazione altre persone che magari vogliono unirsi al progetto – prosegue la presidente - e condividere questo momento di unione tra le generazioni, di vita del nostro Comune e di scelta sostenibile per un minor impatto ambientale». • © RIPRODUZIONE RISERVATA