Piano di interventi sui marciapiedi Sono iniziati i lavori

Uno dei cantieri.MARINI
Uno dei cantieri.MARINI
M.M. 04.10.2018

Sono iniziati, nei giorni scorsi, i tanto attesi lavori di risistemazione dei marciapiedi del territorio grisignanese, che interesseranno non solo i bordi delle strade del capoluogo, ma anche quelli delle frazioni di Poiana di Granfion e Barbano. I primi cantieri sono già stati installati lungo le vie Pavese, Leopardi e Saba, a ridosso dei plessi scolastici del paese, ovvero in uno dei quartieri più vecchi della zona. «Abbiamo scelto di iniziare da quel quartiere perché i marciapiedi sono veramente in condizioni pessime - spiega Renzo Lotto, sindaco di Grisignano -, anche se va detto che tutti i marciapiedi di Grisignano sono disastrati. Per questo abbiamo deciso di risistemarli tutti, costruendone anche di nuovi per mettere in sicurezza alcuni tratti di strada. Elimineremo poi le barriere architettoniche». I lavori, che secondo le previsioni dovrebbero concludersi entro la fine dell’anno, costeranno in tutto 400 mila euro di avanzo di amministrazione. «Avevamo chiesto spazi di manovra maggiori con il nostro denaro, al di fuori del patto di stabilità - continua il primo cittadino -, e in febbraio abbiamo ottenuto il permesso di utilizzare un milione e 200 mila euro che verranno destinati alle opere pubbliche». Tra i lavori previsti, anche la copertura della piastra polivalente installata vicino allo stadio, per un costo di 300 mila euro, oltre alla riqualificazione energetica del palazzetto dello sport e del polo sanitario di Barbano. Tutte opere pubbliche che l’Amministrazione comunale conta di completare entro la fine del mandato, ovvero entro la metà del 2019. • © RIPRODUZIONE RISERVATA