Chiesa e campanile Lavori fino a novembre

I lavori di restauro interessano sia la chiesa che il campanile. MARINI
I lavori di restauro interessano sia la chiesa che il campanile. MARINI
Marco Marini 29.08.2018

Tempo di restauro per la chiesa e il campanile di Grisignano di Zocco. Da inizio mese, sono infatti iniziati degli importanti lavori di restauro conservativo della facciata principale dell’edificio, datato 1841, e della torre campanaria, inaugurata invece nel 1929. I lavori, che salvo imprevisti si concluderanno poco prima della fine dell’anno, consisteranno nel recupero della parte lapidea della struttura e nella pulizia degli intonaci, come spiegato da don Angelo Passarotto, parroco di Grisignano da meno di un anno. «La situazione non era grave, ma il tempo e le intemperie hanno logorato non poco la torre campanaria e la facciata principale della chiesa - spiega il sacerdote -, per questo abbiamo ritenuto necessario questo lavoro di recupero». Un lavoro che riguarderà anche le quattro campane, già tolte per il restauro. «Sono tre campane di bronzo del 1929 e una più piccola, il sonello, del 1869 - continua don Angelo -. Verranno pulite e “girate”». Vista l’occasione, qualche parrocchiano grisignanese ha avanzato l’idea di inserire una nuova campana, da aggiungere alle altre dopo il restauro. «L’idea è venuta ai parrocchiani e in effetti lo spazio per una quarta campana ci sarebbe. Ora posso solo lanciare la palla agli stessi parrocchiani e alla comunità di Grisignano, per vedere se la cosa è realizzabile. Il costo per una nuova campana si aggira attorno ai 10 mila euro». L'eventuale nuova campana, potrà anche essere dedicata alla memoria di una persona cara, come tre delle campane già presenti, dedicate al ricordo del Papa, del vescovo e del parroco dell’epoca, quest’ultimo, che di nome faceva proprio don Angelo (Centin). Il cantiere del restauro, che come detto proseguirà fino a novembre, non dovrebbe creare problemi o disturbo in occasione dell’imminente Fiera del Soco, prevista dal 7 al 13 agosto. «Il parcheggio situato di fronte alla chiesa perderà forse qualche posto - conclude don Angelo -, ma sarà comunque aperto durante tutti i giorni della Fiera del Soco». • © RIPRODUZIONE RISERVATA