Morta Giuliana
la miracolata
di Lourdes

La volontaria Unitalsi Giuliana Torretta in una foto d'archivio
La volontaria Unitalsi Giuliana Torretta in una foto d'archivio
Giulia Armeni19.05.2017

DUEVILLE. Fino all'ultimo ha continuato a chiedersi «Perché?». Perché quel giorno di 19 anni fa, quella dolce voce femminile, la Madonna avrebbe detto poi, scelse di incoraggiare lei a tornare alla vita dicendole semplicemente: “Cammina Giuliana, cammina”.

Se ne va, portando con sé il mistero di una delle guarigioni più clamorose e ancora inspiegabili della storia Giuliana Torretta, la donna che nel 1998 dopo un pellegrinaggio a Lourdes riacquistò l'uso delle gambe all'età di 63 anni.

La signora Torretta, originaria di Forme Cerati a San Pietro Valdastico, dove aveva abitato per gran parte della sua vita con il marito oggi novantenne e i due figli, Ida e Daniele, si è spenta lunedì scorso all’età di 82 anni. Da qualche tempo si era trasferita a Dueville dove è morta, a causa di complicanze cardiache, nel cuore della notte e dove, nella mattinata di ieri, è stato celebrato il funerale. 

Condividi la notizia