L'opposizione
si scalda
sui salatini

Il municipio di Camisano dove si è tenuta la seduta del Consiglio
Il municipio di Camisano dove si è tenuta la seduta del Consiglio
12.10.2017

CAMISANO. Scontro per i salatini in Consiglio comunale. Non sono andati giù, ai consiglieri d'opposizione, gli snack mangiati dal vicesindaco Giuseppe Maddalena durante una delle ultime sedute del Consiglio, durata oltre cinque ore. Tanto da aprire un dibattito in sede di approvazione dei verbali. A puntare il dito contro Maddalena, i consiglieri di minoranza Renzo Marangon, del gruppo Insieme per Camisano, e Stefano Borgo, uscito da poco dal gruppo di maggioranza, che lo hanno criticato per aver mangiato patatine, cracker e biscotti sul tavolo del Consiglio «mancando di rispetto ai cittadini e al consiglio stesso». La replica: «Torno tardi dal lavoro e mi porto qualcosa da mangiare. Non erano spaghetti allo scoglio».

Condividi la notizia