A “Tu sì que vales”
sedotti dal cantante
con voce da donna

Paolo Anziliero durante la sua esibizione
Paolo Anziliero durante la sua esibizione
M.M.12.10.2018

CAMISANO. Gli sono bastati appena due minuti di esibizione per far piangere Martin Castrogiovanni, per lasciare a bocca aperta Maria De Filippi e per far strabuzzare gli occhi a Iva Zanicchi. Ha strappato applausi e raccolto elogi Paolo Anziliero, sopranista 25enne di Camisano (ora residente a Roma), che con la sua incredibile voce ha letteralmente conquistato il pubblico e la giuria del talent targato Canale 5 “Tu sì que vales”, durante la prima puntata della nuova stagione.


Il giovane controtenore, che si contraddistingue per la sua voce da soprano, capace di intonare celebri arie interpretate di solito da personaggi femminili, ha ottenuto quattro voti positivi dai giurati Gerry Scotti, Maria De Filippi, Teo Mammuccari e Rudy Zerbi, con un 98 per cento di consensi dalla giuria popolare, grazie alla sua magistrale interpretazione del brano “Lascia ch’io pianga” di Georg Friedich Händel.