Altre 121 abitazioni
per gli americani
Il Comune ci crede

Caldogno ospita già una comunità di americani. In foto le case di via Milano all’epoca della costruzione
Caldogno ospita già una comunità di americani. In foto le case di via Milano all’epoca della costruzione
Giulia Armeni29.08.2018

CALDOGNO. L'America chiama e Caldogno risponde. Aprendo, letteralmente, le porte del paese. Tutto è pronto infatti per accogliere e raccogliere il nuovo bando abitativo statunitense promosso dal governo federale per i militari e le famiglie di stanza tra Ederle e Del Din. Un piano ancora da svelare -dovrebbe essere ufficializzato entro l'autunno- ma su cui il Comune calidonense ha messo gli occhi puntando ad aggiudicarsi, attraverso investitori privati, il pacchetto da circa 30 milioni di euro per la costruzione di 121 alloggi. Ad annunciare la concreta possibilità dell'edificazione di nuove residenze a stelle e strisce è l'assessore all'urbanistica Marcello Vezzaro che da sindaco ha per un decennio seguito il graduale e crescente inserimento americano nel tessuto sociale del territorio.