Svastica gigante
nel giardino
di una casa

La grande svastica in un  giardino di Primolano
La grande svastica in un giardino di Primolano
Francesca Cavedagna 18.08.2018

CISMON. Nei giardini della Valbrenta adesso spuntano anche svastiche. Il singolare episodio è accaduto a Primolano, frazione di Cismon, dove il proprietario di un’abitazione che costeggia i tornanti che portano alla fortificazione della Tagliata della Scala, e verso Fastro, ha deciso di “installare” una riproduzione del simbolo nazista sull’erba del suo prato. La svastica, rigorosamente nera, probabilmente realizzata con del tessuto generalmente utilizzato per proteggere le colture degli orti, ha diversi metri di diametro, ed è visibile da diversi sentieri montani che sovrastano il paese della sinistra Brenta.