Principio d’incendio in una casa disabitata

Una veduta della località Val Frenzela a Valstagna FOTO CECCONUn intervento dei pompieri ARCHIVIO
Una veduta della località Val Frenzela a Valstagna FOTO CECCONUn intervento dei pompieri ARCHIVIO
F.C. 21.08.2018

Principio di incendio in un’abitazione di Valstagna, intervengono i vigili del fuoco e i carabinieri. L’allarme è scattato verso le 15 di ieri, quando una residente della località Val Frenzela ha notato del fumo uscire da una casa vicina alla sua, disabitata da tempo. Preoccupata, ha subito chiamato la centrale operativa dei vigili del fuoco e due squadre sono arrivate poche decine di minuti dopo. Il fuoco, per motivi ancora ignoti, è partito dal pavimento in legno di una piccola stanzetta al piano terra dello stabile. I pompieri sono riusciti a spegnerlo in poco tempo. A Valstagna sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Romano per i rilievi. Al momento non è possibile sapere cosa abbia innescato le fiamme. La casa è disabitata da tempo, gli accessi non del tutto sigillati. Non è escluso che qualcuno si sia introdotto di proposito, ma questa per il momento resta solo una delle ipotesi. Di certo se la residente non si fosse accorta del fumo sospetto che usciva da una finestra e non avesse subito dato l’allarme, il pericolo per le abitazioni limitrofe sarebbe stato nettamente superiore. Vigili del fuoco e carabinieri hanno avviato tutti gli accertamenti necessari a stabilire l’origine del rogo, ulteriori informazioni si potranno avere nei prossimi giorni. L’intervento ha richiesto circa 4 ore, necessarie anche ad effettuare un’ispezione approfondita dello stabile per scongiurare la presenza di eventuali altri focolai o situazioni a rischio, che fortunatamente non sono stati trovati. • © RIPRODUZIONE RISERVATA