Centro rafting
Scoppia incendio
per una sigaretta

Il deposito distrutto dall'incendio a Solagna
Il deposito distrutto dall'incendio a Solagna
14.01.2019

SOLAGNA. Un incendio sviluppatosi oggi, nel primo primo pomeriggio a Solagna, ha distrutto recinzioni, copertura e tavolati di un deposito del centro rafting gestito da Ivan Team, in via Fontanazzi. Sul posto sono intervenuti poco dopo le 15 i vigili del fuoco di Bassano del Grappa che hanno spento e bonificato l’area e i carabinieri della stazione locale per le indagini.

 

L'incendio si è sviluppato lungo la massicciata della ferrovia in Valsugana che costeggia il perimetro del centro rafting. «Fortunatamente ero sul posto e stavo lavorando alla manutenzione delle strutture del centro con un artigiano - ha raccontato Ivan Pontarollo, responsabile di Ivan Team  - quando abbiamo visto del fumo e delle fiamme che stavano interessando delle sterpaglie lungo la massicciata del treno. In breve il fuoco si era propagato anche ad un piccolo deposito attrezzi che d’inverno è vuoto e stava per coinvolgere alcune piante. Siamo subito siamo intervenuti con gli estintori in dotazione al centro».

Sul posto è giunta una squadra dei vigili del fuoco che ha definitivamente spento le fiamme e bonificato l’intera area. I danni ammonterebbero ad alcune migliaia di euro. Secondo le prime indagini sembrerebbe che si possa trattare di un mozzicone di sigaretta lasciato cadere e poi forse spostato dal vento.  «Non oso immaginare il disastro se le fiamme dopo aver distrutto il deposito attrezzi si fossero propagate verso il bosco vicino» conclude Pontarollo.