Schianto in auto
Migliorano
i 4 amici feriti

L'Audi A3 dopo lo schianto in cui è morto un 18enne
L'Audi A3 dopo lo schianto in cui è morto un 18enne
24.06.2018

TEZZE SUL BRENTA. Mortale di Cittadella, la procura di Padova ha aperto un inchiesta per omicidio stradale. Mentre la famiglia di Giacomo Dalla Rosa, l’unico giovane deceduto nello schianto alle tre di sabato mattina, affronta i duri momenti del lutto, in attesa che di sapere se varrà disposta l’autopsia sul corpo del diciottenne; gli altri 4 ragazzi di Tezze, rimasti feriti restano ricoverati negli ospedali di Bassano e Cittadella.

Le condizioni cliniche di tutti sono in lento miglioramento. I giovani sono attorniati da amici e famigliari. Nei prossimi giorni, non appena le condizioni cliniche lo consentiranno, verranno interrogati dagli agenti della Polstrada patavina, ancora al lavoro sulla difficile ricostruzione dell’incidente.

 

Le domande ancora aperte sono diverse e cruciali: chi era alla guida dell’Audi di cilindrata 2000? Poteva essere guidata un’auto così potente da ragazzi che al massimo hanno 20 anni? Chi c’era al volante al momento dello schianto?

CORRELATI