Ricatto a dipendente
Condannati
a 3 anni di carcere

Condannati a tre anni
Condannati a tre anni
M.B.14.02.2018

TEZZE SUL BRENTA. Costringevano uno dei loro dipendenti a guidare oltre gli orari previsti dalla legge per gli autotrasportatori pena, in caso di rifiuto, il suo licenziamento. Per questo motivo Carlo Raimondo, 61 anni, di Tezze sul Brenta e la sua ex compagna, Michela Volpato, 39 anni, originaria di Marostica, sono stati condannati a 3 anni e quattro mesi di reclusione ciascuno e al versamento di una somma di 6 mila euro. Entrambi, nelle vesti di datori di lavoro di Mario Logu, 36 anni, cittadino di origine albanese, costituitosi parte civile nel processo, erano accusati di estorsione. Fatto avvenuto nel gennaio 2010.