Matematico
muore in Romania
Giallo sulle cause

Mattia Gastaldello aveva 29 anni
Mattia Gastaldello aveva 29 anni
Diego Neri Francesca Cavedagna 10.04.2018

Lo hanno trovato morto in cucina, adagiato sul tavolo del suo appartamento. Pareva dormisse, ma per lui non c’era già più nulla da fare. Mattia Gastadello, 29 anni di Rosà, un talento della matematica, è deceduto nei giorni scorsi in Romania, nella città di Cluj-Napoca, dove si era appena recato per affrontare il post dottorato dopo la laurea in Matematica all’università di Trento e il dottorato allo Sapienza di Roma. Le cause della tragedia non sono ancora del tutto chiare, ma al momento l’ipotesi che appare più accreditata è che ad ucciderlo possa essere stato il monossido di carbonio. Gastaldello era partito dall’Italia martedì e si sarebbe dovuto fermare alcuni mesi all’estero per il master. Cosa sia accaduto nel dettaglio le autorità romene non lo hanno ancora chiarito con certezza ai famigliari; da quanto è trapelato, Mattia avrebbe lamentato con alcuni compagni di corso nelle ore precedenti alla scoperta della tragedia un malessere che riteneva fosse dovuto all’odore di gas che avvertiva in casa. Ma la circostanza deve essere confermata.

CORRELATI