Il 29enne Mattia
è stato ucciso
dal monossido

Mattia Gastaldello aveva 29 anni
Mattia Gastaldello aveva 29 anni
F.C.11.04.2018

ROSÀ. «Posso solo rassegnarmi al fatto che mio figlio non c'è più, ma vi prego fate in modo che non debba mai più capitare una tragedia simile ad altri ragazzi». Sono le parole che Gianna Toffanello, la mamma di Mattia Gastaldello, ha detto ai poliziotti romeni che stanno investigando sulla morte del giovane matematico di Rosà.

Gli esiti dell'autopsia effettuata in questi giorni confermano che la morte è avvenuta per avvelenamento da monossido di carbonio, gas subdolo e letale, che evidentemente aveva invaso l'appartamento preso in affitto dal ricercatore. La dinamica e la cause della tragedia sono oggetto delle indagini avviate dalla Procura romena.

«Non sappiamo nulla - spiegano mamma Gianna, nota commercialista bassanese, e papà Maurizio, ex manager della Meb -: l'istruttoria è ancora riservata, non conosciamo la dinamica dei fatti, bisognerà attendere la chiusura dell'inchiesta. Appena rientreremo in Italia nomineremo un legale, al quale daremo l'incarico di seguire le evoluzioni delle indagini e di mantenere i rapporti con le autorità romene. Adesso vogliamo solo riportare a casa Mattia».

CORRELATI