Incidente sul lavoro
Si amputa tre dita
con sega circolare

La Giemme Stile spa di Romano
La Giemme Stile spa di Romano
F.C.19.07.2018

ROMANO D'EZZELINO. Si amputa tre dita con la sega circolare: operaio di una falegnameria di Romano trasportato d'urgenza in una clinica di Verona, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico di ricostruzione. È l'ennesimo incidente sul lavoro avvenuto in pochi mesi nel Bassanese. Il fatto è avvenuto ieri mattina nella ditta Giemme Stile, di via del Torrione, in zona Ca' Cornaro. Erano da poco passate le 8 quando un 53enne di Bassano, mentre stava lavorando alcuni pezzi di legno su un banco attrezzato con una sega circolare, per cause ancora in fase di accertamento, è stato colpito dall'attrezzo che gli ha praticamente amputato parte di tre dita della mano sinistra. Immediato è scattato l'allarme: l'operaio è stato prima portato al San Bassiano e poi trasferito in elisoccorso all'ospedale Borgo Trento di Verona, e da qui in una vicina clinica specializzata. Il bassanese è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Accertamenti in corso da parte dei tecnici dello Spisal.