Raffica di furti
Denunciato
cinque volte

Attività a tutto campo dei carabinieri nel Bassanese
Attività a tutto campo dei carabinieri nel Bassanese
01.09.2018

BASSANO. Raffica di furti: presi di mira i registratori di cassa di negozi, supermercati e ristoranti. Ben sei episodi hanno interessato il Bassanese, impegnando i carabinieri.

Il primo intervento a Bassano, in centro storico, dove i militari della stazione locale sono stati chiamati al negozio "Poli Museo della Grappa". Un 49enne di Romano d'Ezzelino. L.A., aveva rubato poco prima 200 euro dal registratore di cassa. Denunciato per furto aggravato.

 

Denunciato anche un 45enne di Cassola, C.A., dai militari della Radiomobile per furto al ristorante "Asuka" di largo Parolini, sempre in città, dove sono stati sottratti 300 euro. E per aver tentato di rubare alla "bottega del Gelato" e al "Mercatopoli" in un centro commerciale di Cassola. Altro furto di monete compiuto allo stesso locale dal 45enne che ha tentato di rubare anche all'interno di un garage di un'abitazione a Bassano. 

 

Terzo intervento dei carabinieri e denuncia per furto aggravato e continuato anche per V.S., 44 anni, di Marostica che ha rubato numerosi bancali di legno, per centinaia di euro, all'Ipermercato Emisfero.

 

Infine, denunciato un 47enne di Loria, D.E.P. per aver sottratto superalcolici all'ipermercato "Tosano" di Cassola.