Ponte degli Alpini
C'è il sì della Inco
Ripartono i lavori

Il Ponte degli Alpini a Bassano
Il Ponte degli Alpini a Bassano
Enrico Saretta05.09.2018

BASSANO. La Inco di Pergine Valsugana ha accettato i lavori di restauro del Ponte degli Alpini. Ora il destino del principale monumento di Bassano, opera d’arte conosciuta a livello internazionale, passa nelle sue mani. La conferma della disponibilità a proseguire i lavori avviati e non ultimati dalla ditta Vardanega è arrivata oggi agli uffici del Comune con una lettera firmata del dirigente della Inco Luca Conci. La ditta trentina, del resto, non ha mai nascosto la sua forte volontà a subentrare nel cantiere, ma serviva comunque l’ufficialità per far ripartire i lavori e far così tirare un sospiro di sollievo anche all’Amministrazione bassanese. 

 

«Auguro buon lavoro alla Inco ed esprimo la mia soddisfazione per essere riusciti a riaffidare l’intervento entro la fine dell’estate, in modo da poter sfruttare il periodo autunnale e invernale in un quadro più chiaro - commenta il Sindaco Riccardo Poletto -. Mi auguro che la ditta possa iniziare fin da subito i necessari interventi per il completamento del restauro».