Mamma 46enne
stroncata dal male
Lascia due figli

Elena Gnoato lavorava alla Pedemontana Patrimonio Servizi
Elena Gnoato lavorava alla Pedemontana Patrimonio Servizi
02.09.2018

NOVE. «Ricordate che vi amo tanto, siate coraggiosi, sarò sempre con voi: non scordatelo mai». Sono le ultime parole che Elena Gnoato, mamma di 46 anni, di Nove, ha detto ai suoi bimbi di 12 e 14 anni. Era la mattina di giovedì quando la segretaria amministrativa, dipendente dell’agenzia di servizi attiva nel Comune, si è spenta nel suo letto di Casa Gerosa, accudita dalla madre Marivanna, papà Bernardino e dalla sorella Anna, che in questi sei lunghissimi anni di malattia non l’hanno mai lasciata, nemmeno per un minuto.

 

L’ultimo periodo per Elena e per tutta la famiglia è stato pesantissimo: non c’era solo da fare i conti con quel male subdolo e potente, partito da un neo, e subito diffuso in tutto il corpo; c’era anche da sopportare gli effetti di quel malore nefasto che appena due anni fa aveva colpito il marito Ezio, tuttora bisognoso di cure quotidiane, e purtroppo incapace di prendersi pienamente cura della famiglia. Elena, però, non si è mai scoraggiata: ha sempre lottato come una leonessa, sopratutto per non abbandonare i suoi figli. 

 

I funerali saranno celebrati martedì alle 10 nella chiesa di Nove; domani alle 19.30 la veglia di preghiera.