Vallessina, Ceccato presidente

La contrada Vallessina
La contrada Vallessina
Caterina Zarpellon 22.07.2018

Caterina Zarpellon Con 122 schede votate e il 20 per cento degli elettori ai seggi, il quorum minimo del 10 per cento è stato ampiamente superato e le elezioni sono state dichiarate valide. La paura dell'astensionismo è stata presto dimenticata e il quartiere Vallessina a Mussolente, l'unico degli otto rioni misquilesi ad aver trovato un numero sufficiente di candidati per poter procedere con il rinnovo del suo comitato, festeggia i suoi cinque nuovi rappresentanti: Melania Ceccato, che ha ottenuto 61 preferenze e sarà la nuova presidentessa, il vice Paolo Eger (44 voti), il segretario Roberto Lazzarotto (41 voti) e i consiglieri Alberto Zilio (37 voti) e Diego Zen (35). Gli eletti non sono però gli unici a gioire. Per tutto il borgo è una piccola grande vittoria collettiva nella sfida della partecipazione e del senso civico. Ora la zona ovest del capoluogo sarà l'unica circoscrizione comunale a poter ancora contare su un consiglio di quartiere: un organo che potrà interfacciarsi con l'Amministrazione comunale, facendo da tramite fra i residenti e la macchina municipale. Gli altri sette rioni che in questa tornata non sono riusciti a trovare i nove candidati necessari per la costituzione della lista dovranno attendere presumibilmente almeno un altro anno prima che venga indetto un altro election day. «Onore al quartiere Vallessina che ha capito il senso del progetto – ha commentato a caldo il sindaco Cristiano Montagner, dichiarandosi molto soddisfatto della percentuale di affluenza –. Auguro buon lavoro al nuovo comitato e spero che possa far sentire la sua voce». • © RIPRODUZIONE RISERVATA