Marostica Finti tecnici e falsi vigili in azioneMarostica | Marostica

Finti tecnici e falsi vigili in azione

F.P. 30.08.2018

Si sono presentati al cancello chiedendo di poter controllare il “livello di inquinamento” nell’acqua, per poi scappare a gambe levate quando il proprietario ha detto loro che avrebbe chiamato i carabinieri. È successo in via Cima da Conegliano a Marostica, dove due uomini sulla trentina hanno suonato al campanello dell’abitazione di due anziani coniugi anziani spacciandosi per tecnici dell’acqua. Uno dei due era travestito da vigile urbano, trucco usato spesso da malfattori per conquistarsi la fiducia delle vittime e portare a segno truffe e rapine. Fortunatamente il proprietario dell’abitazione non è caduto nella rete dei due impostori. Insospettito dalla richiesta di entrare, l’uomo ha risposto che avrebbe allertato i carabinieri. I due si sono subito allontanati. Pare si sia trattato di una Ford Fiesta di colore grigio scuro. Sono seguiti controlli a tappeto della polizia locale.