Il cane Cyr
scova la droga
al Parolini

I controlli dei carabinieri all'Istituto Parolini
I controlli dei carabinieri all'Istituto Parolini
11.10.2017

BASSANO. I carabinieri della compagnia di Bassano del Grappa hanno dato inizio alle attività preventive in materia di contrasto alle sostanze stupefacenti in ambito giovanile e per la frequenza scolastica.

Questa mattina i militari, coordinati dal comandante della stazione di Bassano Luogotenente Vito Sitran, assieme ad una squadra dei carabinieri cinofili di Torreglia con il pastore tedesco Cyr, hanno effettuato un controllo nella sede distaccata dell’Istituto scolastico superiore “Parolini” in Via Sonda.

L’attività ha avuto esito positivo grazie all’abilità dell’unità cinofila, che ha permesso di rinvenire quasi 5 grammi di marijuana ed un trincia tabacco con residui di stupefacente nello zaino di un 17enne di Vicenza. Trovati anche residui di droga nello zaino di un 16enne di Romano d’Ezzelino e circa un grammo di stupefacente all’esterno dell’edificio scolastico, non attribuibile ad alcuno.

 

 

I due studenti saranno segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti alla prefettura.

Le attività si sono spostate quindi alla stazione ferroviaria, dove sono stati identificati circa dieci studenti provenienti dagli istituti Scotton, Einaudi, Fermi e Remondini, i quali non fornivano alcuna giustificazione circa la loro presenza in loco. Tali nominativi saranno segnalati ai competenti dirigenti scolastici.

Ulteriori controlli sono stati protratti nelle vicinanze della biblioteca civica ed in altre zone di aggregazione, senza ulteriori esiti.

Condividi la notizia