Oltre 6 mila spettatori al “Mia Music Days”

Grande pubblico per l’evento cassoleseIl piazzale della ex caserma gremito di persone
Grande pubblico per l’evento cassoleseIl piazzale della ex caserma gremito di persone
E.S. 02.09.2018

Oltre seimila persone e almeno cinquanta volontari impegnati al Mia Music Days di Cassola. È stato un successo il grande festival musicale andato in scena nella caserma Ai Muli di San Giuseppe. Nonostante le condizioni meteo, che hanno costretto gli organizzatori ad annullare due delle quattro serate, la prima edizione della rassegna musicale ha avuto un bilancio positivo. Si sono alternati concerti, come quello dei Finley, ed eventi ed eventi di grande appeal, quali l’Holy Color Explosion. A confermarlo sono l’assessore alle politiche giovanili Marta Orlando Favaro e il presidente della Pro loco Giovanni Maria Bizzotto, referenti dei due enti che per primi hanno scommesso su questa iniziativa. «Per essere il primo anno siamo davvero soddisfatti - spiega Bizzotto -. Nonostante le serate annullate per il maltempo, possiamo dire che la rassegna è andata molto bene ed è riuscita a diventare, come speravamo, un’occasione di aggregazione e socializzazione. L’anno prossimo la riproporremo». Il Mia Festival è stato un modo per mettere insieme diverse realtà giovanili, e non solo, attive sul territorio. I promotori dell’evento, Throwback Music e Ultimi della Classe, sono infatti stati supportati, oltre che dal Comune e dalla Pro, anche da Cre-ta, il centro polivalente per la creatività di stanza proprio all’ex caserma. • © RIPRODUZIONE RISERVATA