Furlan referente del circolo cittadino di Fratelli d’Italia

Da sinistra Furlan e Berlato
Da sinistra Furlan e Berlato
E.S.18.12.2018

Anche il Bassanese ha ora il suo circolo territoriale di Fratelli d’Italia. Il partito capeggiato da Giorgia Meloni ha come diretto referente a Bassano l’imprenditore Simone Furlan, titolare dell’hotel Glamour di Cassola e noto per aver dato vita in passato all’Esercito di Silvio, gruppo a sostegno del fondatore di Forza Italia Berlusconi. Furlan ha ora trovato casa in Fratelli d’Italia, di cui è stato designato a capo del circolo bassanese dal referente regionale del partito Sergio Berlato, capogruppo in Regione Veneto, e dal portavoce per la provincia di Vicenza Vincenzo Forte. «Fratelli d’Italia è un partito che sta crescendo - spiega Forte -. Anche nel Bassanese le adesioni stanno aumentando, per cui abbiamo deciso di attivare questo nuovo circolo». L’obiettivo dichiarato è lavorare in vista delle prossime elezioni amministrative di Bassano. Furlan è quindi pronto a instaurare il dialogo con le altre forze di centrodestra, che da tempo stanno cercando di individuare un candidato sindaco comune. «Bisogna riportare al Governo di Bassano il centrodestra - dice Furlan - e dare una risposta agli operatori del turismo e del mondo produttivo, vera linfa di questo territorio». A vegliare sull’operato di Furlan sarà Berlato. «La nostra non è una destra nostalgica o ideologica - afferma quest’ultimo - ma una destra attenta ai bisogni delle imprese. Ci stupisce quindi non poco l’accondiscendenza della Lega al Governo nei confronti delle proposte dei Cinque Stelle, basate sull’assistenzialismo. Noi siamo per il lavoro». •