Camion centra furgone Operaio di Veneto Strade travolto e ucciso sul lavoro

Alessandro Ferronato in una foto tratta dal suo profilo facebookIl furgone di Veneto Strade incastrato con il camion che lo ha trascinato per duecento metri
Alessandro Ferronato in una foto tratta dal suo profilo facebookIl furgone di Veneto Strade incastrato con il camion che lo ha trascinato per duecento metri
Marco Filippi 05.02.2019

Stava sistemando, assieme a un collega, alcune protezioni stradali quando, all’improvviso, è stato travolto e ucciso dal suo stesso furgone, tamponato e trascinato per 200 metri da un autoarticolato. Alessandro Ferronato, 47 anni, di Casoni di Mussolente, dipendente di Veneto Strade, è rimasto schiacciato dal mezzo ed è morto praticamente sul colpo. L’incidente è avvenuto poco dopo le 14 di ieri a Castelfranco, sulla bretella che collega la Regionale 53 (la strada che da Treviso porta a Vicenza) alla statale del Santo. Superata la rotonda, un autoarticolato s’è immesso sulla bretella dirigendosi verso Resana. Poco più avanti i due operai di Veneto Strade stavano sistemando alcune protezioni stradali. Sull’asfalto, l’apposita segnaletica di cantiere provvisorio. Quello che è successo è al vaglio degli agenti della polizia locale di Castelfranco. Di certo, c’è il fatto che l’autoarticolato ha travolto la segnaletica, tamponando il camioncino. Ferronato, centrato in pieno dal suo stesso mezzo, è stato trascinato per quasi duecento metri. A lanciare l’allarme, seppure sotto choc, il collega che era con lui. L’uomo ha descritto la scena dell’incidente agli operatori di Treviso Emergenza, facendo capire che per il collega le speranze erano praticamente nulle. In ogni caso, sul posto è stato inviato l’elicottero del Suem per accelerare il soccorso. Purtroppo per l’operaio non c’era più nulla da fare. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Gli agenti della polizia locale, coadiuvati dai carabinieri del Radiomobile di Castelfranco, hanno sentito il camionista, un tarantino di 34 anni, Vincenzo D.N., sotto choc. Potrebbe essere stato anche il sole ad avere accecato l’uomo, sottoposto, poi, come prassi, agli esami del sangue per verificare le sue condizioni mentre era al volante. La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale. •