Altopiano Usi civici a Frizzon e Pianello Poche settimane per conciliareAltopiano | Altopiano

Usi civici a Frizzon e Pianello Poche settimane per conciliare

R.M. 07.09.2018

È stato prorogato al primo ottobre il termine valido per la presentazione delle richieste di conciliazione in tema di usi civici, termine inizialmente fissato al 23 giugno, dopo il decreto della Regione risalente a febbraio con il quale venivano approvate le risultanze delle operazioni di riordino delle terre soggette ad uso civico in località Monte Frizzon e Pale del Pianello. Non tutti i possibili interessati al procedimento, che consentirà finalmente di mettere fine ad un’annosa questione tramite il pagamento di una somma atta a liquidare il diritto di uso civico esistente, erano riusciti infatti a presentare la richiesta entro il termine inizialmente stabilito. D’altro canto, tutto l’iter complessivo della questione è stato rallentato dalla presentazione, nel frattempo, di un ricorso al Presidente della Repubblica da parte di Francesco Rodeghiero, presidente del Comitato per la ricostituzione della Vicinia, richiedente l’illegittimità della delibera del consiglio comunale eneghese con la quale era stato approvato il riordino. Chi è interessato, potrà così ancora, entro il primo ottobre, inoltrare la richiesta con gli appositi moduli. La commissione tecnica avrà quindi il compito di vagliare le varie richieste, quantificare l’entità della conciliazione, valutando anche l’eventuale presenza dei possibili fattori di riduzione previsti dai parametri tecnici-economici, che possono intervenire a modificare la cifra. • © RIPRODUZIONE RISERVATA