A passeggio nudo
per le vie del centro
Profugo fermato

Il profugo mentre camminava nudo fotografato da un lettore
Il profugo mentre camminava nudo fotografato da un lettore
20.02.2018

BASSANO. A passeggio completamene nudo per le strade di Bassano, profugo fermato dagli agenti del commissariato e condotto al San Bassiano per il ricovero d’urgenza nel reparto di psichiatria. 

Nessuno ci poteva credere, invece l’uomo di colore sulla trentina immortalato da diversi passanti increduli, oggi verso mezzogiorno stava proprio passeggiando nudo lungo la centralissima strada Ca’ Baroncello, che collega la città a San Giuseppe di Cassola. Decine di cittadini hanno chiamato gli uffici del commissariato: «C’è un uomo tutto nudo in strada, venite a prenderlo subito». Due volanti sono arrivate in zona pochi minuti, gli agenti hanno individuato il nigeriano praticamente subito. L’uomo, che non  parla una parola di italiano, e ovviamente non aveva con sé i documenti, non ha saputo spiegare il perché di un simile gesto. Senza opporre alcuna resistenza è salito sull’auto dei poliziotti che l’hanno condotto all’ospedale di via Dei Lotti, dove è stato disposto il ricovero nel reparto di psichiatria. Gli agenti del vicequestore David De Leo, sono al lavoro per risalire all’identità dell’extracomunitario.