Regolamento
di conti in strada
Un accoltellato

Intervenuti i carabinieri di Arzignano e Valdagno
Intervenuti i carabinieri di Arzignano e Valdagno
Giorgio Zordan 13.09.2018

ARZIGNANO. Accoltellato al torace al culmine di una furibonda lite. Sembra un vero e proprio  regolamento di conti, forse scaturito da motivi di gelosia o di debiti, quello avvenuto l'altra sera in via XXV Aprile, in una zona centrale di Arzignano. Protagonisti della rissa un gruppo di cittadini indiani, almeno cinque tra cui due fratelli, stando ad alcuni testimoni.

 

Tutto sarebbe iniziato intorno alle 20. I due fratelli sarebbero stati aggrediti lungo la strada da tre connazionali, sotto gli occhi impauriti di residenti e passanti, che hanno subito allertato le forze dell'ordine. Prima sono volate parole grosse, poi la lite è degenerata ed è spuntato un coltello con la quale uno dei due fratelli è stato colpito più volte al torace. Soccorso dal Suem 118, l'uomo è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. Gli aggressori sono riusciti a dileguarsi prima dell’arrivo dei carabinieri, che hanno subito avviato le indagini per risalire agli autori del grave episodio di violenza.