Fulmine abbatte
grossa pianta
Paura all'asilo

Il fulmine ha squarciato un cedro alto 15 metri
Il fulmine ha squarciato un cedro alto 15 metri
12.06.2018

ZERMEGHEDO. Tragedia sfiorata oggi a Zermeghedo in seguito al maltempo che sta colpendo in queste ore la provincia. Nel pomeriggio un fulmine ha letteralmente squarciato un grosso cedro, alto una quindicina di metri, del giardino della scuola dell'infanzia. Grossi pezzi di pianta sono finiti contro le vetrate della materna, sfondandole. Fortunatamente nessuno dei dodici bambini e delle due maestre che si trovavano all'interno sono rimasti feriti. 

I vigili del fuoco di Arzignano hanno liberato l'accesso della strada, bloccata da parte dei rami dell’albero scagliati a decine di metri dal cortile della scuola. I bambini intanto erano già stati tutti evacuati e portati via dai genitori. I pompieri hanno liberato le due aule e l’atrio dai detriti dell’albero e dal vetro degli infissi abbattuti.

In via IV Novembre anche il sindaco Luca Albiero. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

CORRELATI