Canna fumaria in fiamme Brucia il tetto di una casa

I pompieri in azione. FOTO VV.FF.
I pompieri in azione. FOTO VV.FF.
M.G. 31.12.2019

Ammontano a circa 15 mila euro, secondo una prima stima, i danni provocati da un incendio sviluppatosi in una casa di via Villa a Montorso. Le fiamme si sarebbero sviluppate a causa del malfunzionamento di una stufa a legna, oppure per un surriscaldamento della canna fumaria, nell’abitazione di Paola Savegnago, al civico 39. Sono stati i vicini ad accorgersi che dal camino della casa stava uscendo del fumo preoccupante. Sono stati dunque avvisati i vigili del fuoco che sono accorsi con tre automezzi da Arzignano e da Vicenza. L’incendio è stato spento nel giro di un paio di ore. Le fiamme hanno danneggiato parzialmente il tetto dell’edificio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA