Il Comune ricorda
il sacrificio
di Falcone e Borsellino

Lo striscione esposto dal municipio di Arzignano (Nicoli)
Lo striscione esposto dal municipio di Arzignano (Nicoli)
Luisa Nicoli25.05.2018

ARZIGNANO. "E' un gesto doveroso richiamare l'attenzione su quegli eventi per non abbassare mai la guardia". Commenta così il sindaco di Arzignano Giorgio Gentilin l'iniziativa dell'Amministrazione, che viene riproposta ogni anno, di posizionare in questi giorni un grande cartellone sulla facciata del municipio in occasione dell'anniversario della morte di Giovanni Falcone, ucciso 26 anni fa nella strage di Capaci, e anche di Paolo Borsellino, che perse la vita con la sua scorta nell'attentato di via D'Amelio a Palermo il 19 luglio.