Collezionista
di videogiochi
“arreda” X Factor

Antonio Nati con uno dei videogiochi anni Ottanta.
Antonio Nati con uno dei videogiochi anni Ottanta.
Luisa Nicoli08.11.2018

ARZIGNANO. Ci sarà anche un pezzetto di Arzignano all’edizione 2018 di “X Factor”, talent show musicale condotto da Alessandro Cattelan, che ha preso il via in queste settimane. Una delle scenografie per i cantanti in gara al teatro Ciak di Milano sarà allestita - nella puntata televisiva di questa sera o di giovedì prossimo - con 12 videogiochi anni Ottanta di Antonio Nati, presidente dell’associazione culturale di Arzignano “Arcade Story” costituita a gennaio sul progetto del collezionista, 46 anni, commerciante nel settore abbigliamento, che di cabinati arcade ne ha oltre 120: il più datato è del 1973.