Dopo lo spaccio
di coca e hashish
torna in cella

Arresto dei carabinieri
Arresto dei carabinieri
09.01.2018

CRESPADORO. I carabinieri di Crespadoro hanno eseguito un provvedimento di carcerazione nei confronti di Giorgio Spadiliero, 48enne di Altissimo, che era sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, in alternativa alla detenzione in cella, per reati in materia di stupefacenti. Reati che erano stati commessi  a Montecchio Maggiore nel 2014, quando era stato trovato con quasi 100 grammi di cocaina e 150 grammi di hashish. L’uomo era già stato segnalato al tribunale di Sorveglianza di Verona per alcune violazioni alle prescrizioni connesse con la misura a cui era sottoposto: il magistrato, ritenuta la necessità di optare per un provvedimento più restrittivo, ha deciso di firmare l’ordine di carcerazione.