Cucina in fiamme
Donna intossicata
e danni ingenti

L'intervento dei vigili del fuoco
L'intervento dei vigili del fuoco
11.01.2019

CRESPADORO. È di una donna intossicata e ricoverata con codice di media gravità all'ospedale di Arzignano il bilancio dell'incendio divampato ieri sera poco dopo le 19.30 a Crespadoro, all'interno di un'abitazione al civico 8 di via Cattazzi Durlo.

Le fiamme si sono sprigionate in cucina e sono state domate da tre squadre di vigili del fuoco, due di Arzignano e una di Vicenza. Gli operatori hanno circoscritto le fiamme, evitando l’estensione all’intera casa di contrada e alle abitazioni attigue, alcune comunque raggiunte e danneggiate dal fumo. Il rogo innescatosi in cucina ha bruciato la cucina, causando danni agli impianti e anche alle altre stanze. Le cause dell'incendio sono al vaglio dei vigili del fuoco. Le operazioni di completo spegnimento e messa in sicurezza dell’abitazione al momento non più utilizzabile sono terminate dopo circa 5 ore.  

Sul posto anche un'ambulanza del Suem di Arzignano in soccorso di una donna di 70 anni che ha inalato i fumi dell'incendio ed è poi stata sottoposta ad accertamenti.