Raid vandalico
alla lavanderia
2 minori nei guai

Indagini dei carabinieri
Indagini dei carabinieri
11.08.2018

POJANA MAGGIORE. Sono due minorenni gli autori del raid vandalico avvenuto nei giorni scorsi ai danni della lavanderia self service "Stireria Industriale Franca" di Pojana Maggiore. A conclusione delle indagini, i carabinieri hanno infatti denunciato H.M., 17enne di nazionalità marocchina, e T.G., 14enne di nazionalità italiana, entrambi residenti a Pojana Maggiore. I due dovranno rispondere del reato di imbrattamento e deturpamento ai danni della lavanderia.

 

Decisive ai fini dell'indagine le immagini del sistema di videosorveglianza installato nel negozio: i due ragazzi, utilizzando dei flaconi di detersivo hanno imbrattato le lavatrici e le asciugatrici presenti nel locale, causando un danno quantificato in circa 680 euro