Aviaria, nuovi casi
nel vicentino
e nel padovano

Un allevamento di tacchini. ARCHIVIO
Un allevamento di tacchini. ARCHIVIO
12.10.2017

POJANA MAGGIORE. Nuovi casi di aviaria nel Vicentino e nel Padovano. L’Istituto Zooprofilattico delle Venezie ha confermato la presenza del virus ad alta patogenicità in due allevamenti, uno sito a Pojana Maggiore e uno a Vò Euganeo, in provincia di Padova.

 

Per evitare il diffondersi del virus il presidente della Regione Veneto ha ordinato le misure obbligatorie di protezione, nel raggio di 3 chilometri dai due allevamenti, e quelle di sorveglianza, nel raggio di 10 chilometri dai focolai, dettagliando le relative prescrizioni.

CORRELATI
Condividi la notizia