Noventa «Affidabile e benvoluto Siamo tutti sconvolti»Noventa | Noventa

«Affidabile e benvoluto Siamo tutti sconvolti»

Andrea Anzolin, 42 anni, scomparso nell’incidente di Bologna
Andrea Anzolin, 42 anni, scomparso nell’incidente di Bologna
Felice Busato 08.08.2018

Felice Busato AGUGLIARO «Una tragedia incomprensibile che ha colpito tutto il paese. Andrea era conosciuto e benvoluto da tutti, l’avevo visto crescere trasportandolo a scuola con lo scuolabus»: fatica a trattenere l’emozione il vicesindaco Luciano Viero nell’interpretare, anche a nome del primo cittadino Roberto Andriolo (assente per ferie), lo sconcerto della comunità di Agugliaro dinnanzi alla tragica morte dell’autista Andrea Anzolin. Anzolin abitava con la moglie Barbara Andretto in un elegante villino in via Finale 12 (strada periferica che collega Agugliaro con la località noventana delle Fioccarde) costruito dopo anni di sacrifici a fianco dell’abitazione dei genitori Costantino Anzolin e Rita Allegro e del fratello maggiore Lino. Genitori e fratello dello sfortunato autista ieri erano a Bologna, con la moglie Barbara, per le tristi incombenze del caso. Ad Agugliaro è rimasta la sorella minore Pamela, in un terribile e devastante dolore. Stimato dipendente da nove anni della Loro Fratelli Spa di Lonigo, Andrea Anzolin aveva lavorato in precedenza per un decennio per la ditta di autotrasporti “Pulvini Lorenzo eredi” di Noventa: «Una persona affidabile, seria, attaccata al lavoro - commentano con sconcerto i titolari -. Questa disgrazia ha dell’incredibile e rappresenta un duro colpo per tutti noi». Una nuova tragedia sull’autostrada torna a colpire l’Area Berica a poco più di due mesi dal terribile schianto sulla Valdastico sud, che costò la vita al noventano Luciano Rossetto, 51 anni, alla figlia di 16 anni Arianna e al musicista di Vicenza Florio Pozza, 60 anni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA