Acquista l'auto
da un carabiniere
Ma è una truffa

Truffe informatiche sul web. (foto Archivio)
Truffe informatiche sul web. (foto Archivio)
13.03.2019

NOVENTA. Pensa di acquistare su un sito web commerciale un’auto usata da un carabiniere, ma viene truffato. Un cittadino del Basso Vicentino ha versato una caparra di 300 euro ma una volta effettuato il bonifico del presunto venditore, sedicente carabiniere, sono sparite le tracce.

Il vicentino, scoperta la truffa, ha sporto denuncia ai carabinieri di Noventa. Le indagini, che ora si sono concluse e il responsabile individuato, hanno accertato che l’artefice del raggiro era un 52enne di Varese. Non proprio un carabiniere. I militari sono riusciti a risalire a R.A. denunciato alla Procura di Vicenza per truffa. 

 

I fatti risalgono allo scorso novembre, quando l'acquirente ha pensato di acquistare un'auto usata da un privato sul sito www.subito.it . La trattativa si era chiusa con il versamento di un anticipo, senza chiedere alcuna garanzia in cambio, al venditore sedicente carabiniere. Ma una volta effettuato il bonifico del presunto venditore sono sparite le tracce.