Minacciano il barista Denunciati a 14 anni

Il bar  parrocchiale dove si sono svolti i fatti. FOTO BUSATO
Il bar parrocchiale dove si sono svolti i fatti. FOTO BUSATO
F.B. 19.01.2019

Avevano aggredito verbalmente e minacciato per futili motivi il gestore del bar parrocchiale. Ora dopo le accurate indagini condotte dai carabinieri di Noventa per un tredicenne e un quattordicenne pojanesi è scattata la segnalazione alla procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Venezia per violenza privata. Le indagini si sono chiuse nei giorni scorsi, ma l’episodio risale ad un pomeriggio dello scorso luglio subito dopo l’arrivo in auto del gestore per aprire il locale. «Avevo appena parcheggiato - racconta il gestore del locale - quando un componente di un gruppo di ragazzini seduto sui gradini dell’oratorio mi ha chiesto i danni per avergli schiacciato con una ruota il suo cellulare lasciato per terra, fatto di cui non mi ero assolutamente accorto e che era studiato ad hoc per avere un nuovo cellulare, come testimoniato dalle immagini della videosorveglianza». L’accesa discussione è proseguita all’interno del bar con due componenti del gruppo che «hanno iniziato a sfottere minacciando anche di danneggiare il locale - continua il barista - per cui li ho fatti subito uscire vista la situazione ben poco piacevole per gli altri avventori». Del fatto è stata avvisata la polizia locale che ha raccolto i primi elementi per individuare i responsabili dell’episodio denunciato successivamente dal gestore alle forze dell’ordine. I carabinieri sentendo alcuni testimoni e visionando le immagini della videosorveglianza hanno così identificato i due responsabili e li hanno segnalati alla procura per i minori. • © RIPRODUZIONE RISERVATA