Furbetti della sosta
al parco Ippodromo
«Scattano le multe»

Auto in sosta al parco Ippodromo: da oggi tolleranza zero.  ZONIN
Auto in sosta al parco Ippodromo: da oggi tolleranza zero. ZONIN
Lino Zonin 21.01.2019

LONIGO. Operazione “Tolleranza zero”. Scatta da oggi per i furbetti della sosta al parco Ippodromo comunale. Le auto lasciate sugli spazi erbosi dai visitatori del mercato saranno multate con il verbale minimo di 50 euro, come chiaramente annunciato da qualche mese con dei cartelli posti all’entrata del parco. «Finora abbiamo chiuso un occhio - spiega il sindaco Luca Restello - ma il periodo dedicato all’informazione è scaduto e chi non ha ancora capito che il Circolo è un monumento che deve essere salvaguardato e non rispetta le elementari norme di parcheggio indicate, sarà sanzionato». L’emergenza parcheggi all’Ippodromo è scattata nel corso dell’estate, quando due ippocastani sono crollati dopo un temporale. Il sopralluogo della guardia forestale ha decretato la pericolosità di una ventina di piante e convinto il Comune a proibire l’accesso del pubblico lungo l’anello del parco. Di conseguenza, le auto di chi viene al mercato del lunedì hanno dovuto trovare un altro posto per la sosta.