Barchesse a villa Mugna S’inaugura la nuova sala

15.01.2018

La nuova sala conferenze delle barchesse di villa Mugna aprirà per la prima volta i battenti in occasione di un ciclo di conferenze programmate dall’associazione Cerchiodoro. “Uno sguardo diverso sul rinascimento”, questo il titolo della rassegna condotta dalla ricercatrice ed esperta di storia Maria Teresa Ziviani che prenderà avvio stasera con un incontro dedicato al tema “Splendore e fragilità delle corti del ‘500”. Un tema che inaugurerà una delle sale più suggestive di Lonigo e che adesso potranno essere usate dalla collettività. Seguiranno queste due conferenze: il 29 gennaio “Risvolti sociali e religiosi della riforma di Martin Lutero” e il 15 febbraio “Un mondo nuovo”. L’ingresso è libero. L’occasione è buona anche per prendere visione della nuova saletta civica che il Comune mette a disposizione per gli incontri pubblici e che prenderà il posto della ormai decadente sala convegni di piazza Garibaldi. Le barchesse si trovano in via Castelgiuncoli, di fianco al municipio e vicino alla biblioteca civica, con la quale sono collegate da un passaggio interno. • L.N. © RIPRODUZIONE RISERVATA