Decapitati i pesci
dell'antica fontana
Caccia ai vandali

L'antica fontana dove sono stati ritrovati i resti dei pesci. FOTO GREGOLIN
L'antica fontana dove sono stati ritrovati i resti dei pesci. FOTO GREGOLIN
Antonio Gregolin29.05.2018

CASTEGNERO. La storica fontana di Castegnero, sorgente naturale cristallina con tanto di pesci d’acqua dolce, diventata un laghetto per la pesca, per una notte, con un finale macabro per i poveri animali. Sabato sono state decapitate decine di pesci da parte, sembra, di un gruppetto di ragazzi, entrato in azione dopo le 23. Il luogo, dal valore storico e naturale, è uno dei punti più caratteristici del paese. Favoriti dall’oscurità e dallo spazio defilato, il gruppo ha avuto gioco facile sui pesci, data la poca acqua e il fondo perfettamente limpido. Compiuto il gesto, hanno poi avuto il tempo per ripulire i pesci lasciando sui bordi della fontana le teste mozzate, le interiora e le squame.