Bambini a scuola
senza gli zaini
Solo penne e carta

In tre comuni partirà a settembre la scuola senza zaino
In tre comuni partirà a settembre la scuola senza zaino
08.07.2018

BASSO VICENTINO. Il peso dello zaino non è più un problema per i piccoli allievi del Basso Vicentino, da Val Liona a Barbarano_Mossano. Con il nuovo anno scolastico infatti scatta l'iniziativa "Scuola senza zaino" che coinvolge la scuola dell’infanzia “Arcobaleno” di Villa del Ferro, la primaria “Cogo” di San Germano e dell'infanzia “Sacro Cuore” e la primaria “Agazzi” di Ponte di Barbarano. 

Grazie al progetto messo a punto dal dirigente scolastico, in collaborazione con le insegnanti, libri e materiale scolastico rimarranno in classe. Il solo peso che i ragazzi dovranno portare sarà quello della merenda e, al massimo, qualche quaderno e le penne.  L'obiettivo di questo progetto non è solo quello di alleggerire i ragazzi, ma creare una maggiore autonomia personale, capacità di relazionarsi e collaborare. 
 

«Chi ha fatto esperienze analoghe - annuncia la dirigente - ha avuto un miglioramento dell'autostima e ha aumentato la capacità di esprimere le proprie attitudini».