Tragico sabato sera
sulle strade venete
Due morti e 7 feriti

L'incidente in A4 lungo il passante di Mestre
L'incidente in A4 lungo il passante di Mestre
13.05.2018

VENEZIA/TREVISO. Sabato sera di sangue sulle strade del Veneto e un bilancio pesantissimo con due giovani vite spezzate e sette persone rimaste ferite.

 

Alle 21.45 si è verificato un incidente tra due auto in A4, lungo il passante di Mestre in direzione Trieste, nel sottopasso al km 382+200, nel comune di Spinea. In seguito allo scontro una Fiat Panda si è rovesciata e per la conducente, una 28enne residente in provincia di Napoli, non c'è stato nulla da fare. ll corpo senza vita della donna è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco di Mestre e Mira. Feriti gli altri due occupanti della vettura, stabilizzati dai medici del 118 e portati in ospedale, così come il conducente della Nissan Qashqai. Sul posto la polizia stradale  per i rilievi del sinistro e il personale dell’autostrada.  Le operazioni di soccorso sono terminate intorno alla mezzanotte.

 

Poco prima delle 22 un altro incidente mortale si è verificato lungo la Sp34, tra le località di Colfosco e Ponte della Priula in via Mercatelli a Susegana (Treviso). A schiantarsi frontalmente una Volkswagen Polo e una Seat Altea: purtroppo, nonostante i soccorsi, una ragazza di 18 anni residente nel trevigiano è morta. Feriti anche gli altri tre occupanti della Polo, così come il conducente della Seat Altea. Tutti e quattro i feriti sono stati stabilizzati e trasportati in ospedale. Sul posto il 118, i vigili del fuoco e la polizia stradale di Conegliano che ha eseguito i rilievi per ricostruire la dinamica del sinistro. Le operazioni di soccorso sono terminate intorno alla mezzanotte.

 

 

CORRELATI