Panchina rovente
Torna l'ora
di mister Zanini

Zanini sta per tornare sulla panchina del Vicenza
Zanini sta per tornare sulla panchina del Vicenza
Alberta Mantovani09.05.2018

VICENZA. Non dovrebbero esserci ulteriori sorprese: il Vicenza tornerà ad essere guidato da Nicola Zanini e da Giorgio Sterchele. Franco Lerda e il suo secondo Giacomo Chini dunque non riprenderanno oggi ad allenare la squadra come invece il programma prevedeva. Il tecnico piemontese paga un rendimento al di sotto delle aspettative, la svolta che era stato chiamato a dare non è arrivata ed anzi dalle sette gare da lui gestite la squadra ha portato a casa solo 4 punti e neppure una vittoria.

 

Troppo poco davvero perchè chi oggi ha il compito di decidere sulle vicende biancorosse non si sia posto delle domande. Ed infatti voci che la panchina di Lerda stesse traballando erano trapelate già lunedì, ma poi in serata tutto pareva rientrato. Sta di fatto che ieri il curatore fallimentare Nerio De Bortoli ha rotto gli indugi e da quanto è trapelato ha fatto un'istanza, depositata in tribunale, per chiedere al giudice appunto l'esonero di Lerda e Chini e il reintegro di Zanini e Sterchele. Usiamo il condizionale perchè dal diretto interessato non c'è stato verso di avere conferme.

 

Sta di fatto che il Vicenza è fallito e in esercizio provvisorio, dunque alla fine qualsiasi decisione che lo riguarda deve essere presa dal tribunale, anche questa relativa alla guida tecnica. Ecco perchè usiamo il condizionale, ma le telefonate ai diretti interessati, Lerda e Zanini, sarebbero già partite. Così come su questa decisione ci sarebbe ormai una convergenza totale di tutte le componenti.