Vicenza cade
il gol di Ferrari
non basta

Sambenedettese-Vicenza
Sambenedettese-Vicenza
21.03.2018

SAMBENEDETTESE (3-4-3): Perina; Conson, Miceli, Di Pasquale; Mattia, Gelonese, Bacinovic, Tomi; Bellomo, Stanco, Valente 

A disposizione: Pegorin, Di Massimo, Bove, Esposito, Demofonti, Candellori, Miracoli, Patti, Haxhiu, Autoni, D’Intino. Allenatore: Capuano.

 

VICENZA (4-3-1-2): Valentini; Malomo, Crescenzi, Milesi, Giraudo; Tassi, Romizi, Giorno; De Giorgio; Comi, Ferrari.

A disposizione: Fortunato, Costa, Bianchi, Giacomelli, Magri, Ferchichi, Bangu, Giusti, Tardivo, Lucca. Allenatore: Zanini

 

ARBITRO: Luigi Carella di Bari

 

SECONDO TEMPO

 

Dopo 4 minuti di recupero si è conclusa la gara del Riviera delle Palme. Il Vicenza ha perso 2-1 e vede così prolungarsi la sua serie negativa. La squadra biancorossa cercherà di riscattarsi domenica a Meda sul campo del Renate.

 

Il Vicenza torna in partita al 38' della ripresa grazie al gol di Ferrari. L'attaccante ha segnato di testa sfruttando un traversone da sinistra di De Giorgio

 

La Sambenedettese ha raddoppiato al 32' con Di Massimo. Il giocatore, dopo essere stato servito da Miracoli, ha trafitto Valentini con un tocco dal lato sinistro dell'area piccola.

 

Sambenedettese in vantaggio al 22'. I marchigiani si sono portati in vantaggio grazie al rigore trasformato da Miracoli. Il rigore è stato concesso per un fallo di Giorno su Gelonese.

 

Non è successo quasi nulla nel primo quarto d'ora della ripresa. Da segnalare solo una punizione dal limite di De Giorgio uscita di pochissimo (14').

 

È ricominciato il secondo tempo allo stadio Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto.

 

PRIMO TEMPO

45'+1 Finisce il primo tempo dopo un minuto di recupero. Squadre al riposo sul punteggio di parità ma gara comunque piacevole. 

Al 33' buona occasione per il Vicenza con Tassi ma il suo destro da dentro l'area finisce sul fondo. Al 37' è Bellomo che da posizione defilata costringe Valentini alla deviazione in angolo. Al 39' altra occasione per il Vicenza, con Ferrari che non sfrutta l'ottimo cross di De Giorgio. Episodio dubbio in area rossoblù al 41', con Comi che lamenta una trattenuta (vistosa) da parte di un difensore. Al 45' buona palla per Giraudo in area al termine di un'azione ben orchestrata dai biancorossi, ma il suo tiro è ribattuto da un difensore.

 

30' Sempre 0-0 tra Sambenedettese e Vicenza, ma padroni di casa che hanno guadagnato metri con il passare dei minuti e si sono fatti pericolosi in due occasioni. Al 19' Valente innesca Stanco che viene anticipato dalla provvidenziale uscita di Valentini. Al 26' Conson è ben appostato sul secondo palo, ma il suo colpo di testa è debole e centrale. Vicenza che dal canto suo deve fare mea culpa per alcune ripartenze che potevano (e dovevano) essere sfruttate meglio. Nel frattempo sono arrivati i primi cartellini gialli: al 21' ammonito Conson per un fallo su De Giorgio, mentre al 23' il cartellino è per Comi. 

 

15' Primo quarto d'ora di gioco scivolato via senza azioni degne di nota. È comunque il Vicenza che prova a fare la partita, con la Sambenedettese pronta a pungere in contropiede. Al 7' un velenoso cross di Bianchi ha costretto Perina alla deviazione in corner. Al 15' ci ha provato Mattia con un destro in corsa da fuori area ma la palla si è spenta sul fondo. 

 

1' Partiti. Vicenza in completo bianco, con calzettoni biancorossi. Classiche maglie rossoblù per la Samb.