L’assolo di Pezzo a Malo Trionfa e fa il doppio salto

Mirko Pezzo non ha avuto rivali al torneo di  Malo. SIMEONE
Mirko Pezzo non ha avuto rivali al torneo di Malo. SIMEONE
AN.SI. 20.08.2018

MALO Stavolta la finale in un torneo vicentino gli ha portato bene. Il ricordo di quella di Sovizzo persa contro Matteo Mazzaretto senza conquistare nemmeno un gioco non era molto incoraggiante. Mirko Pezzo ha dominato la finale del torneo La Giardiniera di Morgan disputato sui campi del Tennis Club Malo concedendo solo tre giochi al 3.3 bassanese, testa di serie numero 2, Filippo Menin. Nelle cinque partite disputate nel torneo di terza categoria, Pezzo non ha ceduto un solo set dominando anche la testa di serie numero 1 Marco Carriero, nei quarti. Per il giocatore veronese era l’ultimo torneo da 3.4: le nuove classifiche di metà stagione lo vedono ora 3.2. Oltre ai due finalisti, nella semifinale tutta veronese della parte alta del tabellone Samuele Martorana, 14 anni e in quella vicentina della parte bassa, l’over 45 Giancarlo Baù, inesauribile rematore. Quarti: Pezzo (3.4) b. Carriero (3.3-n.1) 6-2 6-2, Martorana (3.5) b. Stella (3.5) p.r., Baù (4.2) b. A. Stella (4.6) 3-6 7-6 6-4, Menin (3.3) b. Freato (3.4) 6-2 6-2. Semifinali: Pezzo (3.4) b. Martorana (3.5) 6-2 7-5, Menin (3.3-n.2) b. Baù (4.2) 6-2 6-2. Finale: Pezzo (3.4) b. Menin (3.3-n.2) 6-2 6-1. Giudice arbitro: Matteo Dal Pezzo. Direttore del torneo: Claudio Mariutto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA