Scattano i giochi
Lame vicentine
per sogni olimpici

Nicola Tumolero, 23 anni, di Roana
Nicola Tumolero, 23 anni, di Roana
08.02.2018

PYEONGCHANG (Corea del Sud). Su il sipario sulle Olimpiadi del gelo e della pace fredda tra Corea del Nord e del Sud. I Giochi di Pyeongchang prendono il via domani con la cerimonia d’apertura, e nello stadio a forma di pentangono gli occhi del mondo sono rivolti alle squadre di Seul e Pyongyang ,
che sfilano sotto una bandiera unica. "Fischio d'inizio" previsto per le 20 locali (in Italia sarà mezzogiorno). Gli azzurri, con Arianna Fontana a portare il tricolore, entreranno allo stadio come cinquantanovesimo Paese dopo l'Iran e prima di Israele. A inaugurare il giro con gli atleti la Grecia naturalmente, poi tre paesi che con neve e ghiaccio hanno poca dimestichezza, se non altro geografica come Ghana, Nigeria e Sudafrica. 

 

Complessivamente sono 121 gli atleti azzurri iscritti alle gare. Tra questi ci sono tre vicentini: Nicola Tumolero e Davide Ghiotto nel pattinaggio velocità e Sergio Rigoni nel fondo.  

Ghiotto e Tumolero provengono da percorsi agonistici diversi, ma sono le punte di diamante della squadra. Ghiotto è arrivato alla pista lunga dal pattinaggio a rotelle, mentre Tumolero, da sempre con le lame sul ghiaccio, è forte del recente titolo europeo sui 5.000 metri.  

 

Così in gara:

 

Pattinaggio (Davide Ghiotto e Nicola Tumolero)

 

Domenica 11, ore 8-10.15 (ora italiana): 5.000 metri

Martedì 13, ore 12-13.45 (ora italiana): 1.500 metri

Giovedì 15, ore 12-14.10 (ora italiana): 10.000 metri

Domenica 18, ore 12-13.55 (ora italiana): team pursuit qualificazioni

Mercoledì 21, ore 12-14.50 (ora italiana): team pursuit eventuale finale

Sabato 24, ore 12-14.40 (ora italiana): mass start

 

Sci nordico (Sergio Rigoni)

 

Domenica 11, ore 7.15 (ora italiana): skiathlon (15 km tecnico classica + 15 km tecnica libera)

Martedì 13, ore 9 (ora italiana): Qualificazioni "sprint" - tecnica classica

Martedì 13, ore 12 (ora italiana): Finali "sprint" - tecnica classica

Domenica 18, ore 7.15 (ora italiana): staffetta 4x10 km

Domenica 25, ore 5.30 (ora italiana): 50 km tecnica classica

Condividi la notizia