A Chiampo
il pieno di big
C’è l’Allegri

18.10.2015

La prestigiosa podistica in ricordo di Nereo Allegri, di scena nel centro di Chiampo, spegne oggi 27 candeline. La manifestazione conclude il tradizionale trittico podistico della Valchiampo, dopo la Chiampo/Nogarole e la staffetta a coppie Memorial Rosin.

L’evento, promosso dalla Uisp, si svolge nell’ambito della Festa Madonna delle Grazie con il contributo e patrocinio del Comune di Chiampo e la stretta collaborazione del Comitato di quartiere “Della Filanda”.

Il percorso è disegnato sul consueto impegnativo circuito di 900 metri che prevede l’iniziale erta di via Valloscura con la successiva discesa in erba e sterrato nel cunicolo della suggestiva Stradella della Madonna Benedetta per poi immettersi nel tratto finale in asfalto che conduce all’arrivo posto in leggera discesa in Largo Mazzocco.

Annunciati al via i migliori podisti provinciali e non solo per onorare la memoria di Nereo Allegri, promotore dell’atletica e del ciclismo nella vallata di Chiampo. Nella gara assoluta maschile parte con i favori del pronostico portacolori locale dell’Atletica Valchiampo, Andrea Zordan. Ad infastidirlo ci proveranno Isacco Piubelli (Biasin Illasi) e il promettente Massimo Guerra (Valli del Pasubio). Al femminile non dovrebbe avere rivali Gloria Tessaro (Dueville), vincitrice incontrastata delle ultime podistiche provinciali.

A fare da degno prologo alla manifestazione, la tradizionale minipodistica più partecipata della provincia che ogni anno vede ai nastri di partenza un centinaio di mini-atleti. Il ritrovo è previsto alle 13,30 con inizio gare a partire dalle 14,30.